Cinema

Whoever decides to dedicate their life to politics knows that earning money isn't the top priority. Whoever decides to dedicate their life to politics knows that earning money isn't the top priority.

                                                                       CINEMA

 

La parola cinema  ha le sue origini dall’ apocope del termine francese Cinématographe (dal greco antico κίνημα / kínēma, "movimento" e γράφειν / gráphein, "scrivere" dunque "scrivere in movimento"),

che corrisponde al nome che i fratelli Louis e Auguste Lumière inventori  dello strumento di proiezione gli diedero , proprio per sottolineare la fondamentale e valida utilità della dinamica  delle immagini adoperate per la proiezione .

La prima proiezione pubblica riconosciuta come la data della nascita del cinema risale al 28 dicembre 1895 , quando i fratelli Lumière riproducono il primo cortometraggio della storia del cinema , denominato cinema primitivo .

La storia del cinema è costellata da invenzioni sempre più tecnologiche che nel tempo sviluppano complesse e articolate  grandi scoperte e evoluzioni , infatti si passa dai  primi film cinematografici che erano muti , bianco nero , schermo quadrato , con cinepresa a manovella all’introduzione del sonoro , del colore , e alla macchina da presa di avanzata tecnologia ovvero dalla pellicola analogica a quella digitale .

La parola cinema é polisemica ovvero può designare o l’arte filmica o l’arte tecnica di ripresa  o ancora la sala , in cui vengono proiettati i film . In base alla durata i film vengono suddivisi in : cortometraggio per una durata non superiore ai 20 minuti ; mediometraggio dai 30 ai 50 minuti ; e il più diffuso è il lungometraggio di una durata superiore ad un‘ora .

Nel tempo i racconti dei film incominciano a delineare diverse categorie di generi che si distinguono in :

commedia in cui l’aspetto fondamentale è l’ironia ;

melodramma  in cui prevale la tristezza c’è assenza di umorismo ma il tutto ruota attorno al tema dell’amore ;

il thriller , il genere fantasy incentrato sulla missione , il viaggio , la battaglia e la vittoria sempre e comunque ; fantascienza ovvero il genere fantasy con l’aggiunta di tecnologia e la commistione di più generi ; l’horror , il western , i musical , film d’ animazione , azione , documentari .

Sin dalle origini i film vengono proiettati in una sala cinematografica che può stare al chiuso o all’ aperto come per esempio durante l’ estate ; uno dei primi esempi di cinema all’aperto risale ai primi anni 20 del 900 quando si assiste all’exploit del cinema all’aperto nei drive-in ovvero i posti a sedere degli spettatori erano nelle macchine appositamente allestite per la visione dello spettacolo ai lati infatti erano disposti gli altoparlanti ,questa moda nasce e si diffonde rapidamente dapprima negli Stati Uniti d’America nel 1921 per poi estendersi negli anni ‘50 anche in Europa e nel resto del mondo .

La fotografia cinematografica svolge un ruolo fondamentale nella produzione di un film  in quanto determina non solo l’aspetto estetico e l’immagine  del film finale , attraverso locandine per esempio ma soprattutto è importante perché trasmette la carica emotiva di una scena attraverso l’inquadratura più o meno ravvicinata o un primo piano sul volto dell’attrice o attore . La fotografia attraverso il racconto per immagini utilizza un linguaggio che è parte integrante del linguaggio cinematografico . La pellicola cinematografica infatti è la successione di tante immagini impresse sulle pellicola stessa e riprodotte ad una velocità di almeno 16 fotogrammi al secondo che conferisce movimento all’immagine creando appunto l’impressione di stare di fronte a qualcosa di reale e vero . Il film parte da un’idea brillante e originale che piano piano viene trasformata e sviluppata fino a diventare film e pronta per la visione al cinema .

Il film infatti è un prodotto che esce da una " catena di montaggio ", dove gruppi di collaboratori lavorano insieme e uniti , in una successione ordinata per raggiungere tanti obbiettivi comuni che portano alla realizzazione produzione , proiezione e successo del loro lavoro che si esplica e si realizza con/per/nel film visibile  nei cinema .

 

 

 

Il cinema è il nastro dei sogni ( Orson Welles )

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

back to top

Sections

Shows

Local News

Tools

About Us

Follow Us

×

Concediti un occasione

Una concreta onesta opportunità nel mondo dello spettacolo.

Check out our Privacy Policy & Terms of use
You can unsubscribe from email list at any time